Tavecchio, “peggio dell’assassino di Kennedy” ? S’informi.

6 agosto 2014 / 0 comments

Parlare di Tavecchio è come sparare sulla Croce Rossa. Ne ha detta, infatti, un’altra; che è stato trattato peggio dell’assassino di Kennedy. (link).  Sarebbe bastata, per il candidato alla guida FIGC,  una mini ricerca su internet per capire che quella che ha detto è l’ennesima “panzana”. Lee Harvey Oswald, il presunto assassino di JFK, fu arrestato poche ore dopo…

Read more →

Pannella.

5 agosto 2014 / 0 comments

“Le nostre storie sono i nostri orti, ma anche i nostri ghetti” questa la frase pronunciata da Marco Pannella al giornalista Stefano Rolando che nel 2010, in occasione dell’ottantesimo compleanno, decide di regalargli un libro-riassunto della sua vita e che poi sarebbe destinata a dargli il titolo. Oggi, quattro anni dopo e un paio di…

Read more →

Mai preso una “Cottarelli” per i tagli.

2 agosto 2014 / 3 comments

C’è chi si innamora istantaneamente; c’è chi ha il classico colpo di fulmine. Io sono tra quelli, ma anche i colpi di fulmine sanno essere selettivi. Certo ora che il commissario alla spending review  (link) sembra si stia dimettendo oppure stia per essere scaricato dal Governo Renzi (le classiche due facce della stessa medaglia) lo posso anche dire…

Read more →

I canguri e la fauna italica.

30 luglio 2014 / 0 comments

I mezzi dell’ informazione italiana ne hanno coniata un’altra che sta andando per la maggiore: i canguri (per indicare la possibilità riservata al Presidente del Senato di saltare l’esame e la votazione, in talune condizioni, di alcuni emendamenti). Se non fossero in gioco questioni serie e cioè riforme capaci di modificare l’assetto costituzionale ci sarebbe, come al solito, da…

Read more →

Le riforme e i metodi delle opposizioni: nuovo sondaggio !

29 luglio 2014 / 0 comments

Dopo aver esaminato nel post precedente ” C’è ostruzionismo e (c’era) ostruzionismo. ” i temi dell’ostruzionismo parlamentare e dei metodi delle opposizioni ora tocca a voi esprimervi. Buon voto. Il sondaggio nei prossimi giorni rimarrà nella colonna di sinistra del blog. Related articles Bankitalia ispeziona 20 banche: ecco il report Guida aifa-alle-cure-miracolose

C’è ostruzionismo e (c’era) ostruzionismo.

29 luglio 2014 / 1 comment

Si fa un gran parlare, in questi giorni, di ostruzionismo: quello grillino, quello dei parlamentari dissidenti del PD. Ostruire vuol dire creare un ostacolo, richiamare l’attenzione del paese, dell’opinione pubblica come delle massime istituzioni, mediante un grumo, una dilatazione delle proprie funzioni sino al massimo possibile. Equivale a lanciare un’allerta di fronte a qualcosa che…

Read more →

La prima giornata di serie A (e i primi pronostici)

28 luglio 2014 / 0 comments

Sono usciti i calendari dei serie A. Ecco a voi la prima giornata e la prima proposta di schedina ragionata. 1) Tavecchio- Ogni altro dei 60 milioni di italiani     “2”   (al suo posto ciascuno dei 59.999.999 italiani avrebbe espresso il   principio della meritocrazia senza usare quella frase sui negher); 2) Israele-Palestinesi di Hamas   “x” (insomma fra razzi, bombardamenti ed…

Read more →

Chapeau

27 luglio 2014 / 0 comments

Fino a qualche anno fa il mio interesse per le grandi corse a tappe ciclistiche era davvero notevole. Ricordo che da piccolo mio padre e mia madre mi portavano a vedere il passaggio o l’arrivo del Giro d’Italia lungo le vie di Rieti. Nitido è ancora il ricordo di una corsa rosa che arrivava, dopo aver scalato il…

Read more →

Tavecchio e la classe dirigente di questo paese.

26 luglio 2014 / 0 comments

“L’Inghilterra rispetto a noi è un’altra cosa: individua dei soggetti che possono entrare in base alla loro professionalità. Da noi invece arriva «Opti Pobà», che prima mangiava le banane e adesso gioca titolare nella Lazio“; questa è la frase che ha pronunciato innanzi all’Assemblea del settantenne Carlo Tavecchio, segretario della Lega Nazionale Calcio Dilettanti  e aspirante alla presidenza…

Read more →

Nonno

26 luglio 2014 / 2 comments

Ecco mio nonno. E’ un’intervista di due anni fa. Mio nonno è siciliano, catanese per l’esattezza. Già maestro elementare, poeta, alla veneranda età di 94 anni ancora impegna le sue risorse e parte della sua pensione per pubblicare un semestrale di poesia, Il Tizzone, di letteratura e cultura varia, senza scopo di lucro. Nella testata del Tizzone compaiono…

Read more →

Per chi ancora ignora il problema delle carceri e della esecuzione della pena.

24 luglio 2014 / 0 comments

Voltaire scriveva “la civiltà di un popolo si misura dalle sue carceri“. Quello che vi sto proponendo non è un mio articolo, non sono le mie parole. Userò la tecnica del puzzle. Tante tessere del mosaico, tante parole di persone che frequentano o hanno frequentato a vario titolo il carcere e il “mondo” dell’esecuzione penale (e non…

Read more →

Schumacher, il successo e il fato.

24 luglio 2014 / 10 comments

Allora quello che diceva la mamma è vero: la salute è quella che conta. Se ti fermi e ci pensi bene è proprio così. La triste vicenda di Schumacher questo continua ad insegnarci: si può essere stato ricco ed influente, adorato da migliaia di fans, uomo di successo nel proprio campo ma poi basta un interruttore, come un…

Read more →

Notizie per l’estate 2. La vendetta.

23 luglio 2014 / 0 comments

Dopo che la Concordia è partita dal Giglio, Conte si è dimesso da allenatore Juve e nel giro di 24 ore è stato sciolto il nodo del sostituto e il voto per le riforme istituzionali sembra sia slittato a Settembre i media sembrano non sapere più di cosa scrivere e quindi sono tentati di riprendere il filo del consueto battage delle…

Read more →

Novità sul blog, sondaggi, commenti e scuse.

22 luglio 2014 / 1 comment

  E’ aperta da oggi sul menù di spalla a sinistra una nuova funzionalità. La possibilità di rispondere ad un sondaggio. Proponetemi nuovi temi, se volete e potete. Iniziamo con questo. 🙂       Sarà possibile d’ora in poi commentare i post del blog grazie alla join venture con Disqus; ci si potrà accreditare direttamente…

Read more →

Tamoil, Cremona e l’associazione radicale Piero Welby.

22 luglio 2014 / 0 comments

 Questa è una storia che non leggerete molto facilmente soprattutto nelle testate giornalistiche nazionali e comunque non la leggerete così come la sto raccontando. E’ la storia dei radicali innanzi tutto, dei radicali cremonesi e di Sergio Ravelli, radicale tanto storico quanto ignoto. Sono più di trent’anni di iniziative, di denunce pubbliche e portate sui tavoli dei…

Read more →

Certe volte, certe vite

22 luglio 2014 / 1 comment

Amo viaggiare sui treni, in generale su quelli che una volta si chiamavano mezzi pubblici ma che ora, in corso di privatizzazione, di pubblico hanno solo  la socializzazione del disagio e la moltitudine di persone che li affollano; oppure mi piace viaggiare in macchina ma da passaggero. Certe volte, cosi’,  capita di distrarmi con le…

Read more →

Di Matteo e la difesa dell’indifendibile.

20 luglio 2014 / 7 comments

Di Matteo, il pm antimafia, così si sarebbe espresso (link): “Il Pd discute le riforme con un partito fondato da un colluso con Cosa nostra”; ed ancora: “Oggi questo esponente politico (dopo essere stato a sua volta definitivamente condannato per altri gravi reati), discute con il Presidente del Consiglio in carica di riformare la legge elettorale…

Read more →

C’è chi si indigna e chi si impegna. Lo sciopero della fame di Rita Bernardini

19 luglio 2014 / 0 comments

Siamo un paese strano, stranissimo, questo è vero. Un paese in cui Poste Italiane approva la trattativa Aliatalia-Ethiad e cioè un soggetto, facente ancora parte del “parastato” o più poeticamente delle società partecipate da capitale (e nonime) pubblico, che si occupa di raccomandate e risparmi è messa in condizionedi esprimere un parere vincolante su un’impresa che si occupa invece di trasporti e…

Read more →